Calendario Eventi

« April 2014 »
LunMarMerGioVenSabDom
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930

Login utente

Contribuisci a GFOSS.it e al software libero geografico

Se vuoi chiedere a GFOSS.it di aiutare il tuo progetto di informazione geografica libera, contattaci.

Geodati

Il tema

La disponibilità di dati geospaziali liberamente consultabili e utilizzabili è un tema particolarmente controverso. Vi sono situazioni di grandi apertura e stimolo che si contrappongono ad altre di grande chiusura.
Un rapporto dell'apile 2007 prodotto per il Ministero degli Interni olandese, ad esempio, raccomanda di distribuire i dati al costo della loro distribuzione (che, in caso di distribuzione via internet, si avvicina a zero) e di non porre limiti, se non in casi molto specifici e limitati, al loro riuso.
Secondo GFOSS.it, la libera circolazione di dati geografici è un potente fattore di democrazia, nonché di sviluppo del mercato geospaziale.
In questa sezione ci proponiamo di offrire una panoramica dei dati geografici liberamente accessibili in rete
La tipologie di accesso sono molteplici e non sempre all'altezza delle aspettative. Particolare attenzione va anche posta sui formati usati per lo scambio delle informazioni e sulle licenze utilizzate per la loro distribuzione, favorendo ogni qualvolta sia possibile formati aperti e documentati e incentivandone la diffusione ad ogni livello.

Alcune fonti

Quella che segue è una selezione non esaustiva di siti web che offrono la possibilità di ottenere dati geospaziali, nella maggior parte dei casi di libero utilizzo. Vi invitiamo a segnalare all'indirizzo comunicazione@gfoss.it eventuali aggiornamenti o modifiche.

Dati liberi (e/o liberati)

Sono scaricabili da:
http://download.gfoss.it/
Mentre i dati sono in via documentazione, vi invitiamo a contattare info@gfoss.it (o meglio la mailing list generale di discussione) per eventuali richieste di delucidazione sull'utilizzo degli stessi.

Italia

Europa

Mondo

Server WMS

Altri

Un possibile percorso a livello nazionale (settembre 2008)

A partire dal mese di novembre 2007 GFOSS.it ha promosso in modo continuo attività di sensibilizzazione sul tema dei dati liberi, e su quello delle licenze di utilizzo che devono essere associate a tali dati.
Tale attività si è svolta attraverso l'organizzazione di frequenti incontri e dibattiti con esperti a livello nazionale, e attraverso la realizzazione di iniziative "sul territorio", ad esempio in collaborazione con gruppi di lavoro di progetti quali OpenStreetMap.
Tale percorso ha portato in meno di un anno a:

  1. una crescente diffusione di una sensibilità sul tema dell'informazione geografica, e dell'importanza di una fruizione più libera della stessa
  2. un ampliamento della base di dati liberi attualmente utilizzabili, nella combinazione di dati raccolti da singoli cittadini secondo logiche collaborative, e dati rilasciati da alcuni enti e produttori
  3. un riconoscimento del ruolo dell'associazione come promotore su questo tema, mediando le esigenze e gli interessi di vari profili di utenti (ente pubblico, privato, università, fornitore di dati o servizi)
  4. un consolidamento dell'idea che le licenze attualmente più utilizzate a livello globale per i dati geografici acquisiti secondo modalità collaborative da comunità aperte, quali le licenze Creative Commons (in particolare nella variante identificata come CC-BY-SA) sono sì la miglior approssimazione possibile di una "licenza libera", ma stanno anche mostrando limiti dal punto di vista giuridico e della effettiva applicabilità.

Tale aspetto determina anche una conseguente incertezza da parte di alcuni soggetti fornitori di dati nel considerare la possibilità di utilizzare "licenze libere" in generale.
A questo proposito: mentre nelle comunità legate a livello globale ai progetti di mappatura collaborativa alcuni gruppi di interesse stanno ragionando su possibili sviluppi per definire una nuova licenza, GFOSS.it ha identificato, assieme ad alcuni attori a livello nazionale, un passo operativo: la realizzazione di una licenza  ad hoc per i dati geografici in Italia (quindi verificando in partenza la conformità ad alcuni requisiti nazionali e in armonia con lo stato dell'arte comunitario e altri gruppi di interesse che a livello comunitario stanno sul tema.
Avendo verificato con esperti vari aspetti (tecnologici, giuridici e sociali) la fattibilità in tempi noti e con risorse definite di una licenza del genere, l'invito è a manifestare il proprio interesse a utilizzare tale strumento: avere una idea più definita dell'effettivo interesse per una nuova licenza per geodati liberi consentirà a GFOSS.it di interagire in modo più mirato nelle attività future. Potete scrivere a comunicazione@gfoss.it per segnalare il vostro interesse in questo senso, o per avere dettagli aggiuntivi.

Powered by Drupal - Design by Artinet